La Biblioteca diocesana non ha entrate e può sostenere l’acquisto dei libri e la sua alta attività di conservazione e di promozione della cultura solo con l’aiuto generoso di chi desidera sostenerla. Oltre a libere offerte, elenchiamo i progetti più significativi attualmente in corso.

Seminario Vescovile Giovanni XXIII

Via Arena 11, 24129 Bergamo

CF. 00375750163

IBAN: IT47O0311111107000000001074

Restauro di incunabolo

Si tratta di una Biblia latina, in 4 volumi, databile al 1480-90. Ogni volume ha una coperta in cuoio su assi lignee, impressioni a secco, 4 cantonali, una borchia al centro di ogni piatto, 4 fermagli metallici con bindelle in pelle allumata. Dato lo stato di conservazione si richiede di mettere in sicurezza le porzioni di supporto ammalorato attraverso interventi di solo consolidamento, al fine di non far progredire la degradazione.

 

Preventivo di restauro: 3.500 euro

Completamento acquisto CC

Il Corpus Christianorum (CC) è un importante progetto editoriale dell’editore belga Brepols, il cui scopo principale è la realizzazione di edizioni critiche dei testi dei Padri della Chiesa e di opere cristiane medievali in lingua greca e latina.

La nostra Biblioteca possiede gran parte della serie Latina, di quella Greca e della Continuato Medievalis.

Preventivo di acquisto: 20.000 euro

Inserimento catalogo cartaceo in CEIBib - SBN

Dei 190.000 libri presenti nella Biblioteca, solo 55.000 sono nel catalogo informatico partecipato CEI-Bib, gli altri sono ancora in catalogo cartaceo. L’opera di informatizzazione richiede un ingente sforzo concretizzato in piccoli lotti da 3.000 euro ogni 1000 libri.

Preventivo di catalogazione: 3.000 euro /1000 libri